Dal Biogas l’energia per il nuovo sito produttivo

Biogas

All’interno dei siti agricoli e di trasformazione aziendali sono installati due impianti di biogas della potenza complessiva di 1,5 Mw/h.

Gli impianti di biogas sono alimentati dalle deiezioni animali dell’attività zootecnica e dai sottoprodotti residuali dell’attività di trasformazione agroalimentare ed hanno come output:

  • energia elettrica
  • energia termica
  • residui solidi per la fertilizzazione dei campi
  • residui liquidi per l’irrigazione dei campi

Appare quindi evidente come l’attività di questi impianti rappresenti all’interno dell’intero ciclo produttivo un anello chiave per il perseguimento della politica di sostenibilità ambientale che l’azienda ha prefissato tra gli obiettivi primari.